Principale Altro PCORE

PCORE

Questa presentazione narrata offre una breve panoramica dell'ipertensione e del JNC 7. Discute sia la prevalenza dell'ipertensione sia la relazione tra la pressione sanguigna e il rischio di malattie cardiovascolari. Descrive anche il JNC 7.

https://edblogs.columbia.edu/pcore/files/2015/12/pcore_hypertension_slide_jnc7-29jlqyd.mp4

JNC 7

Il Joint National Committee on Prevention, Detection, Evaluation and Treatment of High Blood Pressure tenta di fornire un approccio basato sull'evidenza per la prevenzione e la gestione dell'ipertensione.

Nel 2003 è stato pubblicato il settimo rapporto del Comitato nazionale congiunto per la prevenzione, il rilevamento e il trattamento dell'ipertensione, noto anche come JNC 7. Le raccomandazioni del JNC 7 si basano su studi clinici su larga scala come ALLHAT, EPHESUS, HOPE, PROGRESS , RENAAL, tra gli altri.

JNC 8

La Joint National Commission ha pubblicato linee guida aggiornate sull'ipertensione nel dicembre 2013 sulla base di prove più rigorose e meno dipendenza dall'opinione degli esperti rispetto a JNC 7. JNC 8 risponde solo ad alcune nuove domande per il medico di base, principalmente incentrate sulle raccomandazioni per il trattamento dell'ipertensione. Pertanto, JNC7 è ancora l'ultima parola per diversi elementi dell'ipertensione che JNC 8 non ha affrontato, in particolare per quanto riguarda lo screening, la valutazione, la diagnosi e la classificazione dell'ipertensione. I criteri per una diagnosi di ipertensione sono gli stessi in JNC7 e JNC 8. Questo modulo farà riferimento sia a JNC7 che a JNC 8 in punti diversi, a seconda dell'argomento.

Domanda 1:

Qual è la definizione di ipertensione? (Scegli la risposta migliore)

  1. Pressione sanguigna sistolica maggiore di 150 o pressione sanguigna diastolica maggiore di 80.
  2. Pressione sanguigna sistolica maggiore di 130 o pressione sanguigna diastolica maggiore di 80.
  3. Pressione sanguigna sistolica maggiore di 140 o pressione sanguigna diastolica maggiore di 80.
  4. Pressione sanguigna sistolica maggiore di 140 o pressione sanguigna diastolica maggiore di 90.
  5. Pressione sanguigna sistolica maggiore di 130 o pressione sanguigna diastolica maggiore di 70.

La risposta corretta è 4. Una pressione sanguigna sistolica maggiore di 140 o una pressione sanguigna diastolica maggiore di 90. La definizione rigorosa di ipertensione non è cambiata. Esiste una sottocategoria di pressione sanguigna normale nota come preipertensione di cui parleremo più avanti nel modulo, tuttavia questa categoria non riduce la definizione di ipertensione.


Mostra/nascondi risposta

Domanda 2:

Quante misurazioni della pressione sanguigna elevata devi ottenere dalla tua paziente, Mary Johnson, prima di poterle diagnosticare l'ipertensione? (Scegli la risposta migliore)

  1. Una misurazione elevata, su qualsiasi braccio, in una visita.
  2. Almeno due misurazioni elevate, una in ciascun braccio, in una visita.
  3. Almeno due misurazioni elevate, una in ciascun braccio, dovrebbero essere eseguite in 2 o più visite.
  4. Almeno due misurazioni elevate, su qualsiasi braccio, dovrebbero essere eseguite in 2 o più visite.
  5. Almeno due misurazioni elevate, una in ciascun braccio, devono essere eseguite in 3 o più visite.

La risposta corretta è 3. Secondo gli standard JNC 7, almeno due misurazioni elevate, una in ciascun braccio, dovrebbero essere eseguite in 2 o più visite. La diagnosi di un paziente con ipertensione non dovrebbe essere effettuata quando il paziente è gravemente malato (esempio: un paziente che soffre). Il motivo per cui si effettua una misurazione in ciascun braccio è valutare se un paziente adulto ha effettivamente una coartazione dell'aorta o un'altra anomalia aortica, in cui la pressione sarà alta nel braccio destro ma bassa nel braccio sinistro.


Mostra/nascondi risposta

Screening di individui sani per la pressione alta

Secondo la United States Preventive Services Task Force, lo screening della pressione alta nei soggetti sani dovrebbe iniziare all'età di 18 anni e oltre (USPSTF, 2007). Non ci sono prove sufficienti per raccomandare un intervallo ottimale per lo screening dell'ipertensione negli adulti. Il JNC 7 raccomanda lo screening ogni 2 anni nelle persone con pressione sanguigna inferiore a 120/80 mm Hg e ogni anno con pressione sanguigna sistolica da 120 a 139 mm Hg o pressione sanguigna diastolica da 80 a 90 mm Hg. JNC 8 non ha commentato lo screening per l'ipertensione.

Tecniche adeguate di misurazione della pressione sanguigna in ufficio

Presentazione narrata delle corrette tecniche di BP in ufficio

https://edblogs.columbia.edu/pcore/files/2015/12/pcore_hypertension_slide_proper_bp_techniques-ofl4n2.mp4

Una delle cause più comuni di diagnosi errate o decisioni di gestione improprie riguardanti l'ipertensione riguarda gli errori di misurazione della pressione sanguigna. Questi errori sono commessi da personale, infermieri, studenti di medicina e medici allo stesso modo. Le tecniche corrette per lo studio includono: 1) far sedere il paziente in silenzio per 5 minuti su una sedia (non su un lettino da visita), i piedi sul pavimento e il braccio appoggiato all'altezza del cuore. 2) utilizzando un metodo auscultatorio con uno strumento opportunamente calibrato e validato come un dispositivo aneroide che utilizza una molla metallica per misurare la pressione sanguigna. Questi hanno una faccia rotonda simile a una bussola che è attaccata a un bracciale e accompagnata da uno stetoscopio e sono comuni negli studi medici. 3) utilizzare un bracciale di dimensioni adeguate per garantire la precisione. La lunghezza della camera d'aria dovrebbe avvolgere circa l'80% della circonferenza del braccio e la larghezza del bracciale deve essere almeno il 40% della circonferenza del braccio. Se il bracciale è troppo piccolo, la lettura della pressione sanguigna potrebbe essere erroneamente alta. Se il bracciale è troppo grande, la lettura potrebbe essere leggermente troppo bassa. Con la crescente prevalenza dell'obesità oggi, molti adulti non si adattano più ai braccialetti per la pressione sanguigna standard per adulti e potrebbero richiedere un bracciale extra large o per la coscia per avvolgere le braccia (Jonas et al. JAMA 2003; Graves et al. Blood Pressure Monitoring 2003).


Mostra/nascondi trascrizione

<< Goals and Objectives

Valutazione del paziente >>

Articoli Interessanti

Scelta Del Redattore

Anna Harris
Anna Harris
Il Teachers College, Columbia University, è la prima e più grande scuola di specializzazione negli Stati Uniti e anche perennemente classificata tra le migliori della nazione.
Le ragazze hanno maggiori probabilità di fare sesso, correre rischi sessuali e sposarsi giovani se hanno le mestruazioni presto
Le ragazze hanno maggiori probabilità di fare sesso, correre rischi sessuali e sposarsi giovani se hanno le mestruazioni presto
I tempi della prima mestruazione di una ragazza possono influenzare il suo primo incontro sessuale, la prima gravidanza e la sua vulnerabilità ad alcune infezioni trasmesse sessualmente, secondo una meta-analisi dei ricercatori della Columbia University Mailman School of Public Health. Questi modelli di risultati sulla salute sessuale e riproduttiva per le ragazze nei paesi a basso e medio reddito checome
La pandemia di COVID-19 ha un impatto sulla salute mentale in tutto il mondo
La pandemia di COVID-19 ha un impatto sulla salute mentale in tutto il mondo
Uno studio condotto dai ricercatori della Columbia University Mailman School of Public Health riporta un'elevata prevalenza globale di depressione e ansia durante la pandemia di COVID-19. Mostra anche come l'implementazione di strategie di mitigazione, compresi i trasporti pubblici e la chiusura delle scuole, e gli ordini di soggiorno a casa abbiano avuto un impatto su tali disturbi. I risultati sono pubblicati in
Borse di studio e stage esclusivi
Borse di studio e stage esclusivi
Dopo la laurea, gli studenti hanno l'opportunità di ottenere numerose posizioni di segnalazione post-laurea speciali retribuite che vanno da tre mesi a un anno. Alcune delle opportunità si trovano presso la Columbia. Altri si trovano nelle agenzie di stampa negli Stati Uniti e all'estero. Le opportunità si evolvono ogni anno. Le società qui elencate sono quelle che hanno partecipato di recente. Le informazioni sull'applicazione saranno disponibili qui.
Programma e-Mentor
Programma e-Mentor
Benvenuti al programma e-Mentor sponsorizzato dal Career Design Lab e Alumni Relations della Columbia University School of Professional Studies...
Riflettere sulla storia e sui retaggi della ricostruzione
Riflettere sulla storia e sui retaggi della ricostruzione
Il presidente Bollinger modera un panel online con Kimberlé W. Crenshaw, Eric Foner e Henry Louis Gates, Jr. che si concentra su come il periodo successivo alla guerra civile si collega alla politica americana contemporanea.
Kellen R. Funk
Kellen R. Funk
Kellen R. Funk è uno storico del diritto con esperienza in procedure e rimedi civili. Ha scritto sulla storia delle pratiche di contenzioso civile negli Stati Uniti, sullo sviluppo e sulla riforma del sistema di cauzione americano e sui processi giuridici delle chiese e dei gruppi religiosi. Funk è entrato a far parte della facoltà di giurisprudenza della Columbia nel 2018 dopo aver completato il suo dottorato di ricerca. in storia americana alla Princeton University, dove è stato Porter Ogden Jacobus Fellow. Il suo primo libro, The Lawyers' Code, sarà pubblicato dalla Oxford University Press nel 2020. Esplora come l'emanazione del Field Code di New York nel 1848 abbia plasmato il campo della procedura civile americana fondendo legge ed equità, accelerando i rimedi dei creditori e dando supremazia degli avvocati sulle regole del contenzioso. La borsa di studio di Funk combina metodi di ricerca storica con la scienza dei dati e sta pilotando un progetto per digitalizzare i documenti cartacei per quasi tutte le cause civili contese nella contea di New York nel 19° secolo. Ha ricevuto l'Harold Berman Award dall'American Association of Law School's Law and Religion Section per il suo articolo del 2017 sul Journal of Law & Religion, Church Corporations and the Conflict of Laws in Antebellum America.