Principale Altro Domande frequenti sugli studi internazionali

Domande frequenti sugli studi internazionali

Estroverso

Studenti della Columbia Law School che pianificano uno studio internazionale

Fare clic su un argomento di seguito per passare a quella sezione:

Clicca per aprire Pianificazione

In che modo studiare all'estero è diverso in un contesto amministrativo?

La Columbia Law School offre agli studenti l'opportunità di studiare all'estero come studenti completamente immersi in un programma educativo strutturato, amministrato e insegnato all'interno di una diversa cultura educativa legale. Riteniamo che il valore di questo approccio sia evidente, ma dovresti comunque essere consapevole dei potenziali costi.

Sebbene ogni partner estero sia stato verificato come conforme agli elevati standard accademici della Columbia, poche scuole al di fuori degli Stati Uniti sono in grado di attingere a una simile profondità di risorse amministrative. Gli studenti che studiano all'estero dovrebbero quindi anticipare un'esperienza intellettuale gratificante, ma anche sfide burocratiche e culturali che possono superare quelle tipiche del contesto educativo legale statunitense. Gli studenti che non hanno mai studiato o vissuto all'estero sono fortemente incoraggiati, prima di presentare una domanda, a discutere questi problemi con l'Ufficio dei programmi internazionali.

Gli studenti trasferiti possono studiare all'estero?

Gli studenti trasferiti possono studiare all'estero per un semestre ma non possono presentare domanda per i programmi di doppia laurea che comportano la permanenza all'estero dell'intero anno 3L.

Dopo che sei stato accettato a un programma di studio all'estero, devi presentare una petizione all'ufficio del registro per andare all'estero per un semestre. Invia una breve email al Ufficio dei servizi di registrazione spiegando a quale programma sei stato accettato e perché desideri partecipare al programma. Nella maggior parte dei casi, queste petizioni vengono accolte. L'ufficio del registro di solito ti consiglierà di seguire i corsi di lettere nere necessari durante il tuo periodo alla Columbia e di parlare con l'Office of Career Services o le iniziative di giustizia sociale prima di andare all'estero.

Con quale probabilità sarò accettato nel mio programma preferito? C'è un tetto agli studenti per i vari programmi?

Storicamente, la maggior parte dei candidati ha potuto partecipare al proprio programma di prima o seconda scelta. Molti programmi sono limitati a due o tre candidati all'anno.

I programmi della Global Alliance sono progettati per accogliere un numero maggiore di studenti. Oxford Global Alliance può prenderne un massimo di cinque; Amsterdam Global Alliance può prenderne otto; Paris Global Alliance può prenderne 16. Di solito c'è qualche movimento sui programmi con liste d'attesa. Tuttavia, la cancellazione dell'elenco dipenderà in ultima analisi dal numero di candidati per un particolare programma in un dato anno.

Devo parlare la lingua del paese ospitante per studiare all'estero?

Alcuni programmi richiedono la padronanza della lingua, ad es. per Parigi I/Sorbona devi parlare francese. Per Buenos Aires, devi parlare spagnolo. In molti posti puoi studiare completamente in inglese, ad es. Amsterdam, ILF (Francoforte), Lussemburgo, Bucerius (Amburgo), CEU (Budapest), Beida (Pechino), Hitotsubashi (Giappone), ESADE (Barcellona), Sciences Po (Parigi), ecc.

Studiare all'estero influenzerà la mia traiettoria di carriera di interesse pubblico?

Studiare all'estero è stato molto vantaggioso per molti studenti che stanno considerando una carriera di interesse pubblico. Potrebbe, tuttavia, entrare in conflitto con l'assunzione di cliniche, tirocini o altri corsi, o facendo pro bono, che i datori di lavoro di interesse pubblico apprezzano. La tempistica dello studio all'estero può anche presentare conflitti di pianificazione per quanto riguarda i calendari delle assunzioni di interesse pubblico. Consulta le iniziative di giustizia sociale per saperne di più.

Clicca per aprire applicando

Devo includere una seconda scelta di programma?

Dovresti assolutamente elencare una seconda scelta se ne hai una; non ti farà male in alcun modo. Cercheremo sempre di metterti nella tua posizione di prima scelta e ti metteremo in lista d'attesa se non ottieni un posto. Chiediamo agli studenti selezionati per un programma di comunicarci al più presto se desiderano prendere il posto o ritirare le loro domande, sia per motivi amministrativi che per cortesia verso eventuali compagni in lista d'attesa.

Cosa è richiesto per la dichiarazione personale?

La dichiarazione personale dovrebbe descrivere i tuoi interessi accademici, professionali e/o personali e come prevedi di studiare all'estero per servirli. La dichiarazione deve essere doppia e lunga non più di due pagine. Sentiti libero di scrivere un paragrafo separato sulla tua prima, seconda e terza scelta.

Cosa è richiesto per la raccomandazione della facoltà?

Una volta inserito il nome del professore nella sezione di raccomandazione dell'applicazione, la persona che hai designato come tuo relatore riceverà un'e-mail dal sistema che chiede loro di spuntare: a) altamente raccomandato, b) raccomandato, c) no conoscere abbastanza bene da consigliare, oppure d) non consigliare.

Il suggeritore è inoltre invitato a sentirsi libero di fare ulteriori commenti sullo studente. La maggior parte dei consiglieri scrive alcune righe lì (ad esempio su come sanno e perché ti consigliano). È particolarmente consigliabile che il tuo consulente sia disposto a scrivere qualche riga per i programmi più competitivi.

Le raccomandazioni sono soggette allo stesso? Scadenza 1 marzo come il resto della domanda?

Prima della fine del periodo di domanda, è necessario includere il nome di un professore/raccomandante nella domanda online da presentare. Quando riceve l'e-mail dal nostro sistema, il professore deve fare il passo successivo e inviare il modulo che riceve. Se i professori non rispondono in modo tempestivo, l'Ufficio dei programmi internazionali seguirà con solleciti. Anche se gli studenti non saranno penalizzati per la consegna tardiva, dovresti richiedere in anticipo per evitare di ritardare il processo decisionale.

Quali programmi hanno co o prerequisiti?

  • Pre o Corequisito: Amsterdam Global Alliance in International Criminal Law - L6269: Diritto internazionale (o L6183: Gli Stati Uniti e il sistema giuridico internazionale ). Nota: il diritto internazionale può essere preso ad Amsterdam ma senza crediti aggiuntivi. Per gli studenti che presentano domanda nel mese di febbraio 2021 e successivi, Legge internazionale sarà un prerequisito per l'Amsterdam Global Alliance, ma potrebbe comunque essere considerato un co-requisito per gli studenti dello scambio semestrale di Amsterdam.
  • Prerequisiti: Paris Global Alliance in Global Business Law and Governance - L6231: Imprese; L6269: Diritto internazionale (o L6183: Gli Stati Uniti e il sistema giuridico internazionale). Questi corsi possono essere seguiti in qualsiasi momento prima del semestre di Parigi.
  • Prerequisiti: Oxford Global Alliance in Law and Finance - L6231: Imprese; L6423: Regolamento Titoli; L6232: Finanza aziendale; L6202: Diritto societario avanzato: fusioni e acquisizioni (di solito offerto durante il semestre primaverile e talvolta non disponibile in autunno; i candidati dovrebbero idealmente pianificare di prendere L6202 nella primavera dell'anno 2L). I corsi possono essere seguiti in qualsiasi momento prima del semestre di Oxford.
    • Non possiamo garantire che nessun corso particolare sarà offerto durante l'autunno dell'anno 3L, quindi gli studenti dovrebbero idealmente mirare a seguire da tre a quattro di questi corsi entro la fine dell'anno 2L. Ricordati che corporazioni è generalmente un prerequisito o un co-requisito per gli altri prerequisiti.
  • Programmi di doppia laurea non hanno prerequisiti, ma gli studenti devono soddisfare tutti i requisiti di laurea JD per partecipare a questi o altri programmi di studio all'estero.

Come devo mostrare sulla domanda che ho seguito o sto seguendo un corso prerequisito?

L'applicazione chiede se hai preso ogni pre o corerequisito. Segna Sì alla domanda solo se hai c completato un corso o sono attualmente iscritto nel corso. Se hai intenzione di frequentare il corso in un semestre futuro, segna No in modo che possiamo usare queste informazioni per ricordarti di seguire i corsi mancanti in futuro.

Clicca per aprire Costi

Continuerò a pagare le tasse scolastiche e le tasse della Columbia durante gli studi all'estero?

Sì. Gli studenti della Columbia che partecipano a programmi di studio all'estero continueranno a pagare le tasse universitarie della Columbia, nonché le tasse del servizio sanitario e (salvo deroga) dell'assicurazione sanitaria. La maggior parte delle altre tasse basate sul campus, comprese le tasse per l'attività studentesca e le strutture universitarie, vengono esentate durante lo studio all'estero. La tua retta Columbia paga anche i servizi amministrativi forniti dall'Office of International Programs a sostegno degli studenti individuali all'estero e la gestione di oltre due dozzine di partnership istituzionali.

Tutti gli studenti che partecipano a programmi di studio all'estero continueranno a essere addebitati per la Commissione sanitaria e per i servizi correlati dalla Columbia Health. La tariffa copre una serie di servizi di supporto della Columbia Health per gli studenti che studiano all'estero, compreso l'accesso telefonico alla consulenza sulla salute mentale e ai servizi di risposta alla violenza sessuale; e assistenza amministrativa con accordi di assistenza medica, evacuazione e rimpatrio, se necessario.

In che modo gli aiuti finanziari vengono influenzati dallo studio all'estero?

Gli studenti in un programma di studio all'estero di un anno o di un anno pagano le stesse tasse scolastiche e hanno lo stesso budget studentesco come se studiassero alla Columbia, quindi il loro aiuto finanziario non è interessato.

Non è previsto alcun adeguamento dell'importo dell'aiuto istituzionale (borsa o prestito) per gli studenti che partecipano a un programma di studio all'estero di un semestre o di un anno. Gli studenti che necessitano di ulteriori prestiti da programmi di prestito basati sul credito per coprire costi di vita più elevati devono scrivere all'Ufficio per gli aiuti finanziari per richiedere un modulo di richiesta di adeguamento del budget. Sarà fatto ogni sforzo per soddisfare le richieste ragionevoli che sono documentate.

Per ulteriori informazioni su questo argomento, consultare il modulo Finanze e aiuti finanziari per gli studenti della Columbia Law School J.D. che partecipano ai programmi di studio all'estero. Tutti gli studenti sono tenuti a leggere e firmare questo modulo prima di partecipare a programmi di studio all'estero.

Di quali altri costi sarò responsabile?

Sei responsabile del costo della vita all'estero, inclusi i viaggi da e per il paese straniero, le spese di alloggio, il cibo, le utenze, l'intrattenimento, i costi di stampa e i permessi di soggiorno. Visita l'Office of International Programs per vedere campioni del costo della vita in varie istituzioni straniere.

Clicca per aprire Assicurazione sanitaria

Le tasse della Columbia Health Insurance possono essere esentate durante lo studio all'estero?

È possibile richiedere una deroga alle spese altrimenti obbligatorie della Columbia Health Insurance presentando la prova di un'adeguata copertura alternativa per l'intero anno (anche se si studia all'estero solo per un semestre) al Columbia University Insurance and Immunization Compliance Office . Le deroghe non sono generalmente concesse per un solo semestre. Indipendentemente dal fatto che venga concessa una deroga, la politica dell'Università richiede che tutti gli studenti continuino a essere responsabili del pagamento delle tasse sanitarie e dei servizi correlati all'estero.

I partecipanti ai piani di assicurazione sanitaria della Columbia dovranno pagare di tasca propria per i servizi medici, comprese le visite mediche e specialistiche di routine, e presentare le ricevute insieme a una fattura dettagliata all'Aetna Student Health per il rimborso. Se sei iscritto a un piano non-Columbia, ti sarà probabilmente richiesto di segnalare le emergenze mediche e le spese mediche sostenute a livello internazionale al tuo piano di assicurazione sanitaria, con richieste di risarcimento presentate tempestivamente, se del caso.

il conteggio delle morti di hiroshima e nagasaki

In tutti i casi, preparati rivedendo i requisiti di segnalazione e le disposizioni di rimborso del tuo particolare piano di assicurazione sanitaria prima del viaggio.

Oltre a qualsiasi altra copertura che potresti avere, alcune scuole partner (ad esempio Amsterdam, Paris 1 e Sciences Po) potrebbero richiedere la prova di una certa copertura internazionale specificatamente definita o di un'assicurazione supplementare. Vedere ogni singola pagina del programma per i dettagli.

Clicca per aprire Prepararsi a studiare all'estero

Come posso richiedere un visto/permesso di soggiorno per studenti?

Tutti i partecipanti devono soddisfare i requisiti per il visto per studenti del paese ospitante e devono essere in possesso di un passaporto valido per sei mesi dopo il viaggio iniziale. Le specifiche procedure di richiesta variano in base al paese e alla nazionalità.

Non USA i cittadini dovrebbero controllare gli attuali requisiti per i visti e concedere più tempo; in alcuni casi, il processo di visto applicabile a loro potrebbe richiedere più tempo rispetto ai cittadini statunitensi.

Avvia la procedura di richiesta del visto immediatamente dopo aver ricevuto la lettera di accettazione ufficiale, poiché potrebbero essere richiesti appuntamenti per il visto e gli slot si riempiono rapidamente. Rimandare il compito di fissare un appuntamento potrebbe impedirti di ricevere un visto in tempo utile per iscriverti a corsi all'estero. Se non sei in grado di studiare all'estero e non hai preso accordi tempestivi per iscriverti alla Columbia, potresti dover prendere un congedo.

Come posso ottenere un certificato/carta di assicurazione sanitaria se richiesto per il mio visto?

Gli studenti del piano Columbia devono chiamare il servizio clienti di Aetna Student Health al numero 800-859-8471. Chiederanno alcune informazioni di base, come il numero ID dell'assicurazione, la data di nascita, l'indirizzo e il motivo per ottenere un certificato (ad esempio l'idoneità al visto). I certificati possono essere inviati via fax o per posta gratuitamente in 7-10 giorni lavorativi.

Gli studenti non iscritti al Columbia Plan devono verificare con il proprio piano assicurativo se soddisfano o meno i criteri di copertura di una scuola straniera o del governo all'estero.

Posso partecipare a due diversi semestri all'estero per due semestri alla Columbia Law School?

No. Puoi ricevere crediti per due semestri all'estero solo se stai partecipando a uno dei nostri programmi di doppia laurea che prevede di trascorrere entrambi i semestri dell'anno 3L a Londra, Parigi o Francoforte.

Posso partecipare allo stage in D.C. se sto studiando all'estero per un semestre?

Sì. Puoi candidarti e sei autorizzato a partecipare se accettato. Assicurati di soddisfare tutti i requisiti di laurea, come sempre.

Clicca per aprire alloggiamento

Posso subaffittare il mio alloggio Columbia quando vado all'estero?
Puoi subaffittare il tuo alloggio alla Columbia se sei in un programma approvato dalla Columbia e non sei nel tuo ultimo semestre alla Columbia, ad es. se sei un 3L all'estero durante il semestre autunnale o sono a 2L di distanza per entrambi i semestri. Dovrai compilare i moduli di subaffitto e ottenere una firma dal collegamento per l'alloggio della scuola di legge in Servizi per gli studenti.

Abbiamo molti studenti di scambio internazionali che vengono alla Columbia Law School, in particolare in autunno. Sono desiderosi di trovare alloggi convenienti ea prezzi ragionevoli e siamo felici di metterti in contatto. Ogni anno, molti studenti di scambio in arrivo subaffittano alloggi alla Columbia dagli studenti della Columbia Law School che vanno all'estero per il semestre.

Eccezione: in alcuni casi, gli studenti che si laureano negli alloggi della Law School (non negli alloggi della Columbia University) possono subaffittare nel semestre primaverile se si impegnano a rimanere nelle loro unità per studiare per lo studio dell'esame di avvocato dopo la laurea.

Se studio all'estero nell'ultimo semestre prima della laurea, posso subaffittare/mantenere la mia unità?
No. Gli studenti dell'ultimo semestre devono lasciare completamente la loro unità abitativa della Columbia. Gli studenti devono fornire un preavviso di 30 giorni del loro piano e saranno responsabili solo dell'affitto fino al giorno del trasloco e della restituzione delle chiavi. Gli studenti che si recano all'estero in primavera devono lasciare l'appartamento entro il 31 dicembre per evitare di pagare una retta per il semestre successivo.

Se vado all'estero in primavera, posso tornare negli alloggi della Law School per studiare per l'avvocatura?
Sfortunatamente, gli studenti 3L non sono autorizzati a mantenere i loro appartamenti in primavera per tornare per l'esame di stato. Gli studenti dell'Oxford Global Alliance il cui programma termina a marzo possono scegliere di conservare o rinunciare al proprio alloggio e possono richiedere di rimanere nell'alloggio per lo studio del bar, ma non sono autorizzati a subaffittare all'estero.

Clicca per aprire Servizi di supporto

Avrò accesso all'assistenza di emergenza?

L'Università ha mantenuto SOS International Internazionale (ISOS) per fornire assistenza medica di emergenza di viaggio in tutto il mondo per includere copertura medica e di evacuazione per docenti, personale e studenti mentre si trovano all'estero per viaggi relativi alla Columbia. ISOS può anche essere contattato per aiutarti a trovare un'assistenza conveniente e appropriata nelle immediate vicinanze della tua posizione.

Quali servizi di supporto per la salute mentale sono disponibili?

Al fine di supportare meglio i bisogni di salute mentale degli affiliati della Columbia University all'estero, l'Università offre due servizi aggiuntivi di ISOS: Enhanced Emotional Support e LiveChat.

  • Supporto emotivo potenziato consente ai viaggiatori della Columbia fino a cinque sessioni di consulenza gratuite (per viaggio) con un professionista della salute mentale certificato all'estero. Queste sessioni possono svolgersi via telefono, Skype o, se disponibile, di persona, a tua scelta. L'accesso a questa offerta è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, chiamando la linea scolastica dedicata ISOS al numero +1 215-942-8478. Per gli studenti che hanno fornito il consenso, sarà coordinata la continuità assistenziale con il Servizio di Counselling e Psicologia (CPS) per il rientro dello studente in sede.
  • LiveChat consente agli affiliati Columbia che hanno scaricato l'app ISOS Assistance (disponibile su piattaforme Apple, Android e Windows) di chattare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 in tempo reale con un rappresentante ISOS in merito a eventuali problemi di salute, sicurezza o protezione che potrebbero sorgere. Poiché LiveChat può essere utilizzato tramite un segnale Wi-Fi, non comporta costi per dati/roaming.
Clicca per aprire Alloggi per disabili

Quali alloggi per disabili sono disponibili?

La Columbia Law School non offre i propri corsi di studio all'estero, ma colloca gli studenti all'interno di programmi accademici permanenti gestiti dalle sue scuole partner. Gli standard internazionali sia per la qualificazione della disabilità che per gli alloggi associati possono variare a seconda della scuola partner o della città/paese. Alcuni programmi potrebbero non avere molte delle sistemazioni standard per disabili che si trovano alla Columbia e negli Stati Uniti. Gli studenti sono invitati a consultare l'Office of International Programs sulle condizioni di scuole specifiche e sulla possibilità di richiedere sistemazioni ragionevoli (es. accessibilità fisica e tempo prolungato per gli esami) per disabilità documentate. È importante che gli studenti che richiedono tali alloggi contattino l'istituto straniero diversi mesi prima del viaggio all'estero.

Clicca per aprire accademici

Perché LawNet mostra solo 10 crediti per il mio semestre all'estero?

Fino a quando non avremo il tuo programma definitivo, gli studenti nei programmi semestrali all'estero saranno registrati per 10 punti in LawNet come segnaposto. Il numero reale di crediti che riceverai per il semestre può essere maggiore o minore di questo. Una volta che avremo le informazioni sul corso degli studenti, determineremo il numero equivalente di crediti della Law School e aggiorneremo LawNet di conseguenza.

Quanti crediti posso guadagnare all'estero?

Generalmente, gli studenti prendono l'equivalente di 11-13 crediti all'estero. Il numero massimo di crediti CLS che possono essere trasferiti in un semestre è l'equivalente di 13. L'accettazione del credito da un corso preso in una scuola straniera è subordinata alla determinazione che soddisfa i requisiti della Columbia Law School.

Occasionalmente, gli studenti prendono l'equivalente di nove o 10 crediti all'estero e soddisfano il loro requisito di credito minimo con una ricerca supervisionata con un professore della Columbia o un lavoro di giornale all'estero.

Come regola generale, la Columbia Law School non concede crediti al JD per cliniche, tirocini sul campo e altri programmi di apprendimento esperienziale intrapresi come parte di un programma di studio all'estero. I corsi seguiti all'estero non possono essere conteggiati per gli onori Kent o Stone. Gli studenti che si trovano all'estero per un semestre hanno diritto alla lode solo se si sono registrati per almeno 15 crediti graduati dalla Facoltà di Giurisprudenza durante quell'anno accademico.

I partecipanti all'Alleanza di Parigi e Amsterdam ottengono 12 crediti CLS. I partecipanti a Oxford ottengono nove crediti CLS per un programma fisso e devono anche scrivere un documento di ricerca supervisionato da 2-3 crediti con un professore della Columbia. Londra LL.M. i partecipanti ottengono 18 crediti CLS per l'anno e richiedono un documento di ricerca supervisionato da tre crediti per raggiungere 21 crediti CLS. I partecipanti Sciences Po Dual Degree ottengono 21 crediti CLS per l'anno.

Nota: i partecipanti al programma Dual Degree Parigi 1 e Francoforte (ILF) riceveranno 20 crediti per lo studio dell'anno. I potenziali partecipanti dovrebbero parlare con il OIP su come ottenere l'unico credito aggiuntivo richiesto.

Come vengono convertiti i crediti internazionali in crediti di Law School?

La Law School assegna il credito JD per lo studio all'estero in modo coerente con lo Standard 310 dell'ABA (Determinazione delle ore di credito per i corsi). Data la variazione delle politiche relative al credito tra i diversi sistemi educativi nazionali, l'OIP deve decidere caso per caso il trasferimento del credito. In generale, di solito richiediamo circa 14-15 ore di lezione, ciascuna supportata da circa due ore di lavoro fuori classe per ogni credito applicato al J.D.

Tutti i corsi seguiti per crediti all'estero devono essere pre-approvati da OIP. Gli studenti sono responsabili dell'invio delle seguenti informazioni a[e-mail protetta]non appena l'iscrizione al corso della scuola partner o l'aggiunta/riduzione consente:

  • Un elenco dei corsi a cui intendi iscriverti
  • Il numero di crediti esteri assegnati dalla scuola partner per ogni corso
  • Il numero di minuti in aula per sessione di classe per ogni corso
  • Il numero di sessioni di lezione durante il semestre per ogni corso
  • Un calcolo per ogni classe del numero di sessioni di classe per trimestre moltiplicato per il numero di minuti per sessione di classe e un calcolo dei minuti totali di aula

Tutti i successivi cambiamenti di corso proposti devono essere comunicati immediatamente all'OIP per l'approvazione.

Potrebbe essere necessario aggiungere corsi o scrivere un documento di ricerca supervisionato aggiuntivo con un professore di giurisprudenza della Columbia se non è possibile ricevere altrimenti l'approvazione per trasferire crediti sufficienti verso il J.D.

Nota: è possibile che la selezione del corso proposta non venga approvata dall'OIP, quindi è necessario concedere tempo sufficiente per apportare le modifiche necessarie. Nessun credito sarà riconosciuto per i corsi che non sono idonei per l'approvazione (es. studio della lingua) o che sono offerti al di fuori della facoltà di giurisprudenza della scuola partner (es. nella business school).

Posso ricevere crediti per corsi di lingua all'estero?

No. Le lezioni non giuridiche prese all'estero non contano ai fini del titolo di dottore di ricerca.

La frequenza alle lezioni è obbligatoria nelle scuole straniere?

La politica dipende dalla scuola. In alcuni luoghi la frequenza è obbligatoria per ricevere crediti dalla scuola straniera. Ad esempio, in alcune scuole di Parigi, più di due assenze possono portare alla bocciatura del corso. Nessun credito estero significherebbe nessun credito Columbia. Dovresti frequentare le lezioni, seguire le regole della scuola partner e rappresentare bene la Columbia Law School mentre sei all'estero.

I voti di studio all'estero appariranno sulla mia trascrizione della facoltà di giurisprudenza?

Riceverai trascrizioni con voti dalla scuola di legge partner. I voti ottenuti all'estero non saranno elencati nelle tue trascrizioni Columbia; la trascrizione della Columbia indicherà solo il numero di crediti guadagnati nell'ambito di un programma internazionale di studio all'estero.

Tuttavia, la Columbia assegnerà solo - e la trascrizione della Columbia rifletterà solo - crediti per i corsi approvati che superi con l'equivalente di un voto di C o superiore. Gli studenti generalmente non sono autorizzati a frequentare corsi all'estero su base pass/fail.

Posso soddisfare il mio requisito pro bono all'estero?

Sì. È possibile, previa approvazione di SJI, svolgere lavori pro bono all'estero o in remoto. Assicurati di ottenere questa approvazione prima di iniziare un progetto.

Posso soddisfare il mio requisito esperienziale all'estero?

No, i tuoi sei crediti esperienziali devono essere soddisfatti mentre sei alla Columbia.

Posso continuare a lavorare su un giornale mentre sono all'estero?

Le riviste stabiliscono le proprie politiche in merito alla possibilità per gli studenti di trascorrere un semestre o un anno lontano dalla Columbia. Molte riviste consentono agli studenti di trascorrere un semestre o un anno all'estero e lavorare da remoto e/o ottenere crediti all'estero, ma è sempre meglio verificare con loro. Il Revisione della legge della Columbia consente a un numero limitato di membri di studiare all'estero.

Che tipo di valutazioni del mio programma di studio all'estero devo presentare?

descrizione principale di scienze politiche

È necessario inviare le valutazioni del corso e del programma. Le valutazioni dei corsi dovrebbero essere da circa metà a una pagina per ogni classe e includere argomenti specifici trattati nei corsi, nonché fornire feedback sulle tue impressioni sui corsi e sui professori in generale. Le valutazioni finali del programma dovrebbero essere il più dettagliate possibile: più feedback ci sono, meglio è. I partecipanti ai corsi di doppia laurea devono presentare le valutazioni intermedie e finali del programma.

Devo essere laureato o aver completato i miei requisiti di laurea per sostenere l'esame di stato per l'avvocatura?

Le regole variano in base allo stato, quindi dovresti verificare con l'Office of Registration Services e con l'ordine degli avvocati del tuo stato specifico (in merito a periodi di tempo specifici per altri requisiti, come le ore pro bono e il test MPRE). In alcuni stati, tra cui New York, gli studenti di J.D. possono generalmente sedersi per l'avvocatura purché i requisiti di laurea siano stati completati con successo, anche se non hanno ancora ricevuto la laurea.

Devo fare in modo che la mia scuola di legge all'estero compili il certificato della facoltà di giurisprudenza dopo aver superato l'esame di stato? Come lo faccio?

Dopo aver superato l'esame di stato, dovrai fare in modo che ogni scuola di legge che hai frequentato, comprese le scuole di diritto straniere, lo confermi compilando un certificato originale della scuola di diritto. Dovresti identificare una persona di contatto a cui inviarlo. Se hai bisogno di aiuto per trovare la persona di contatto, comunicalo a OIP. (Ogni scuola partner di studio all'estero deve identificare una persona di contatto responsabile per gli studenti della Columbia che partecipano al programma lì.)


Articoli Interessanti

Scelta Del Redattore

Anna Harris
Anna Harris
Il Teachers College, Columbia University, è la prima e più grande scuola di specializzazione negli Stati Uniti e anche perennemente classificata tra le migliori della nazione.
Le ragazze hanno maggiori probabilità di fare sesso, correre rischi sessuali e sposarsi giovani se hanno le mestruazioni presto
Le ragazze hanno maggiori probabilità di fare sesso, correre rischi sessuali e sposarsi giovani se hanno le mestruazioni presto
I tempi della prima mestruazione di una ragazza possono influenzare il suo primo incontro sessuale, la prima gravidanza e la sua vulnerabilità ad alcune infezioni trasmesse sessualmente, secondo una meta-analisi dei ricercatori della Columbia University Mailman School of Public Health. Questi modelli di risultati sulla salute sessuale e riproduttiva per le ragazze nei paesi a basso e medio reddito checome
La pandemia di COVID-19 ha un impatto sulla salute mentale in tutto il mondo
La pandemia di COVID-19 ha un impatto sulla salute mentale in tutto il mondo
Uno studio condotto dai ricercatori della Columbia University Mailman School of Public Health riporta un'elevata prevalenza globale di depressione e ansia durante la pandemia di COVID-19. Mostra anche come l'implementazione di strategie di mitigazione, compresi i trasporti pubblici e la chiusura delle scuole, e gli ordini di soggiorno a casa abbiano avuto un impatto su tali disturbi. I risultati sono pubblicati in
Borse di studio e stage esclusivi
Borse di studio e stage esclusivi
Dopo la laurea, gli studenti hanno l'opportunità di ottenere numerose posizioni di segnalazione post-laurea speciali retribuite che vanno da tre mesi a un anno. Alcune delle opportunità si trovano presso la Columbia. Altri si trovano nelle agenzie di stampa negli Stati Uniti e all'estero. Le opportunità si evolvono ogni anno. Le società qui elencate sono quelle che hanno partecipato di recente. Le informazioni sull'applicazione saranno disponibili qui.
Programma e-Mentor
Programma e-Mentor
Benvenuti al programma e-Mentor sponsorizzato dal Career Design Lab e Alumni Relations della Columbia University School of Professional Studies...
Riflettere sulla storia e sui retaggi della ricostruzione
Riflettere sulla storia e sui retaggi della ricostruzione
Il presidente Bollinger modera un panel online con Kimberlé W. Crenshaw, Eric Foner e Henry Louis Gates, Jr. che si concentra su come il periodo successivo alla guerra civile si collega alla politica americana contemporanea.
Kellen R. Funk
Kellen R. Funk
Kellen R. Funk è uno storico del diritto con esperienza in procedure e rimedi civili. Ha scritto sulla storia delle pratiche di contenzioso civile negli Stati Uniti, sullo sviluppo e sulla riforma del sistema di cauzione americano e sui processi giuridici delle chiese e dei gruppi religiosi. Funk è entrato a far parte della facoltà di giurisprudenza della Columbia nel 2018 dopo aver completato il suo dottorato di ricerca. in storia americana alla Princeton University, dove è stato Porter Ogden Jacobus Fellow. Il suo primo libro, The Lawyers' Code, sarà pubblicato dalla Oxford University Press nel 2020. Esplora come l'emanazione del Field Code di New York nel 1848 abbia plasmato il campo della procedura civile americana fondendo legge ed equità, accelerando i rimedi dei creditori e dando supremazia degli avvocati sulle regole del contenzioso. La borsa di studio di Funk combina metodi di ricerca storica con la scienza dei dati e sta pilotando un progetto per digitalizzare i documenti cartacei per quasi tutte le cause civili contese nella contea di New York nel 19° secolo. Ha ricevuto l'Harold Berman Award dall'American Association of Law School's Law and Religion Section per il suo articolo del 2017 sul Journal of Law & Religion, Church Corporations and the Conflict of Laws in Antebellum America.