Principale Altro Domande frequenti

Domande frequenti

Domande frequenti

L'Ateneo non accetta più contanti per il pagamento dei conti degli studenti. Per un certo numero di anni, gli studenti della Columbia hanno fatto sempre più affidamento su varie forme di pagamento non in contanti. Nello stesso periodo, l'utilizzo dei pagamenti in contanti è notevolmente diminuito.

Quali altre opzioni di pagamento ho?

Gli studenti della Columbia utilizzano principalmente opzioni di pagamento non in contanti che includono pagamenti elettronici, bonifici, piani di pagamento, assegni e vaglia. Se hai contanti, puoi depositarli sul tuo conto bancario e utilizzare uno di questi metodi per pagare l'Università.

Sono uno studente domestico ma non ho un conto in banca. Cosa dovrei fare?

Se non hai un conto in banca, puoi aprirne uno con qualsiasi banca a tua scelta per pagare le tasse scolastiche. Puoi visitare le banche locali dentro e intorno ai campus dell'Università.

Se non si desidera aprire un conto bancario, è possibile acquistare un vaglia postale (fino a limiti variabili) presso l'ufficio postale degli Stati Uniti, i negozi Duane Reade e le postazioni di cambio assegni vicino al campus.

Sono uno studente internazionale e di solito uso contanti per pagare le tasse scolastiche. Cosa dovrei fare?

sopra l'arcobaleno mago di oz

Puoi aprire un conto bancario negli Stati Uniti. Per sapere come, vai su La tua prima settimana (studenti) pagina al Ufficio studenti e studiosi internazionali luogo. Scorri verso il basso fino alla sezione Apri un conto bancario negli Stati Uniti e leggi le istruzioni.

Sono uno studente senza documenti. Cosa dovrei fare?

Se sei uno studente senza documenti, puoi anche aprire un conto in banca. Tuttavia, i requisiti variano da banca a banca. Diverse banche consentono ai clienti di aprire un conto con un numero di identificazione del contribuente individuale (ITIN) e una prova di identità. Altri richiederanno un passaporto straniero e un documento d'identità universitario con foto. La Santander Bank ha confermato che consentirà a tutti gli studenti privi di documenti di aprire un conto bancario per studenti purché abbiano un passaporto del loro paese d'origine. Per gli studenti privi di documenti che non hanno un passaporto, possono ottenere un vaglia postale utilizzando altre forme di identificazione.

Quanto costa aprire un conto in banca o ricevere un vaglia?

Il costo per l'apertura di un conto bancario può variare. Gli studenti dovrebbero consultare la loro banca di scelta per informazioni specifiche sui costi. La Columbia ha negoziato servizi bancari per studenti con la Santander Bank e per la maggior parte degli studenti non ci sono costi per l'apertura di un conto bancario.

Gli ordini di pagamento possono costare da $ 1 a $ 2 ciascuno a seconda del valore e della posizione da cui viene inviato il denaro.

Trump ordine esecutivo ambientale

Ho una carta di credito. Posso usarlo per pagare le tasse universitarie?

No. L'Università non accetta pagamenti con carta di credito per gli account degli studenti.

E le esigenze di cassa di emergenza per gli studenti?

In questo momento, non ci saranno modifiche al processo di cassa di emergenza.

analisi del contenuto ricerca qualitativa

Cosa è cambiato per i dipartimenti universitari che effettuano versamenti in contanti?

Gli amministratori possono leggere il nostro Domande frequenti sui cambiamenti per i reparti che effettuano depositi in contanti.

Campus mattutino

Noi continuare a gestire tutti i servizi da remoto.

Puoi raggiungerci dalle 9:00 alle 17:00, dal lunedì al venerdì tramite:

Strumento di domande e risposte online (https://askus.columbia.edu/)

Mandaci una email (mailto: [email protetta] )

Telefono : + 1-212-854-1541

riassunto brandenburg v. ohio

Al momento non siamo disponibili per i servizi di persona.

205 Kent Hall
Telefono: 212-854-1541
E-mail:[e-mail protetta]

Ore:

9:00 – 16:00
Lunedì venerdì

Campus del centro medico

Noi continuare a gestire tutti i servizi da remoto.

Puoi raggiungerci dalle 9:00 alle 17:00, dal lunedì al venerdì tramite:

Strumento di domande e risposte online (https://askus.columbia.edu/)

Mandaci una email (mailto: [email protetta] )

Telefono : + 1-212-854-1541

Al momento non siamo disponibili per i servizi di persona.

nyt v stati uniti

1-141

127 Edificio Nero

Telefono: 212-305-1108
E-mail:[e-mail protetta]

Ore:
9:00 – 16:30
Lunedì venerdì

Orari di ritiro della borsa di studio:
13:00. – 16:30
Martedì giovedì

Articoli Interessanti

Scelta Del Redattore

CEO di Antena 3 v. Extraconfidencial, S.L.
CEO di Antena 3 v. Extraconfidencial, S.L.
Columbia Global Freedom of Expression cerca di far progredire la comprensione delle norme e delle istituzioni internazionali e nazionali che meglio proteggono il libero flusso di informazioni e di espressione in una comunità globale interconnessa con importanti sfide comuni da affrontare. Per raggiungere la sua missione, Global Freedom of Expression intraprende e commissiona ricerche e progetti politici, organizza eventi e conferenze, partecipa e contribuisce ai dibattiti globali sulla protezione della libertà di espressione e di informazione nel 21° secolo.
I vantaggi P-EBT consentono alle famiglie degli studenti di New York di acquistare più cibo
I vantaggi P-EBT consentono alle famiglie degli studenti di New York di acquistare più cibo
Il Teachers College, Columbia University, è la prima e più grande scuola di specializzazione negli Stati Uniti e anche perennemente classificata tra le migliori della nazione.
La pittrice più famosa del Rinascimento italiano di cui non hai mai sentito parlare
La pittrice più famosa del Rinascimento italiano di cui non hai mai sentito parlare
Il nuovo libro del professor Michael Cole, 'La lezione di Sofonisba', illumina il lavoro di un'artista in anticipo sui tempi.
Alumni della Columbia immaginaria: edizione cinematografica
Alumni della Columbia immaginaria: edizione cinematografica
Calendari
Calendari
Dennis v. Stati Uniti
Dennis v. Stati Uniti
Columbia Global Freedom of Expression cerca di far progredire la comprensione delle norme e delle istituzioni internazionali e nazionali che meglio proteggono il libero flusso di informazioni e di espressione in una comunità globale interconnessa con importanti sfide comuni da affrontare. Per raggiungere la sua missione, Global Freedom of Expression intraprende e commissiona ricerche e progetti politici, organizza eventi e conferenze, partecipa e contribuisce ai dibattiti globali sulla protezione della libertà di espressione e di informazione nel 21° secolo.
Studi postcoloniali
Studi postcoloniali